Carta del docente, nuovo accredito

È stata riattivata la piattaforma web per la carta del docente.

La Carta, prevista dalla legge 107 del 2015 (La Buona Scuola, sic.), anche per questo anno scolastico dal 14 settembre C.A. mette a disposizione di ciascuna e ciascun docente 500 euro, che si possono sommare alle eventuali somme non spese nel precedente anno scolastico. Ogni insegnante in possesso di una utenza SPID (chi ne è ancora sprovvisto può richiederla accedendo alla piattaforma) potrà utilizzare da subito il proprio bonus per acquistare:

  •  libri e di testi, anche in formato digitale;
  •  pubblicazioni e di riviste utili all’aggiornamento professionale;
  •  hardware e software;
  • l’iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’Istruzione;
  • l’iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale;
  • l’acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • l’acquisto di biglietti di musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione.

Per ottenere l’identità digitale SPID, ricordiamo che:

Per richiedere e ottenere le tue credenziali SPID hai bisogno di: un documento di identità valido (carta di identità o passaporto) e la tua tessera sanitaria. Ti servirà anche: un indirizzo e-mail e il numero di telefono del cellulare che usi normalmente (anche se non sei tu l’intestatario del contratto).

Devi registrarti sul sito di uno tra ArubaInfoCertNamirialPoste ItalianeRegisterSielte e TIM. ogni Identity Provider (IdP) ti offre diverse modalità per richiedere e ottenere SPID.

Link utili:

http://www.miur.gov.it/web/guest/-/carta-del-docen-1

https://cartadeldocente.istruzione.it/?pk_vid=120d70e095c2672515056671454a245d#/

L’AIMC Associazione italiana maestri cattolici, ente inserito nell’elenco MIUR degli enti qualificati, nonchè accreditato. Mette a disposizione dei docenti che intendano utilizzare il buono per la formazione in servizio obbligatoria, i suoi corsi : FORLIM, FORTABLET, FORBES, FORTEACHER

I corsi sono inseriti nella piattaforma SOFIA del MIUR e verranno inseriti nel portfolio del docente ( vi rimandiamo ad un prossimo articolo per comprendere cosa è il portfolio docente e la piattaforma SOFIA)

I corsi sono interamente on line in auto apprendimento e quelli fino a 200 ore, valgono punteggio anche nelle graduatorie di II e III fascia.

I docenti di ruolo possono decidere di acquistare il corso di 200h, oppure un corso ridotto di 40 ore che è valido per l’aggiornamento obbligatorio.

Prof. Massimo D’errico

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *